Cerca
  • DMTT

Festa dei ceci di Cicerale

Aggiornato il: 21 ago 2019



Sullo stemma di Cicerale, un paese di circa 1200 abitanti sulle colline alle spalle di Agropoli, è scritto Terra quae cicera alit - Terra che nutre i ceci, testimonianza di quanto la produzione del cece sia antichissima e identitaria per la comunità di questo piccolo borgo cilentano.

Il cece coltivato in quest'area assume proprietà nobili e caratteristiche peculiari che gli sono valse il riconoscimento nel 2012 di Presidio Slow Food.

La Festa dei Ceci, organizzata dalla Pro Loco e dal Comune di Cicerale, calendarizzata ogni anno alla fine di agosto, è l'ennesimo omaggio di questa comunità al prezioso legume. La nutrita rassegna, tra le più belle ed autentiche del Cilento, propone un interessante percorso enogastronomico: dalle tradizionali 'lagane' e ceci, la speciale pasta di grano duro fatta a mano, fino alle frittelle con farina di ceci, in un menu completo - dall'antipasto al dolce - interamente dedicato al legume autoctono.

L'evento è l'occasione per offrire ai numerosissimi visitatori non solo il meglio

dell'enogastronomia del luogo, ma anche interessanti approfondimenti sulla cultura e le tradizioni locali, attraverso mostre di pittura e artigianato, performance di musica, danze popolari, testimonianze orali in cui rivivono racconti, proverbi e versi di cantastorie.




Per informazioni visita:

Pagina Facebook dell'evento


#Cilento #Tradizione #Legumi

7 visualizzazioni
  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon

©2017 Fondazione Alario per Elea - Velia onlus

Viale Parmenide, fraz. Marina | 84046, Ascea (SA)

Email: info@fondazionealario.it - Tel:  0974 971197
Credits